Centro di psicoterapia, valutazione e potenziamento cognitivo

PSICOLOGIA: Il corpo che cambia


Il cambiamento fa parte dell’evoluzione umana e, in particolare, quello del corpo ci accompagnerà per tutta la vita. La gravidanza rappresenta uno di quelli più importanti perché coinvolge i tre piani del nostro funzionamento: cognitivo, emotivo e corporeo. Il cucciolo lentamente si fa spazio dentro la futura mamma trasformandola e cambiando i suoi pensieri e le sue preoccupazioni, il suo corpo ed ogni singola articolazione del corpo. Oltre a sentire e vedersi cambiare con i propri occhi, questa trasformazione sarà evidente anche per gli altri e le future mamme potrebbero sentirsi osservate o ricevere commenti sul proprio aspetto.

Allora la donna in pieno cambiamento dovrebbe fermarsi a riflettere: come si sta in questo corpo? come lo vivo? cosa si prova a sentire il mio cucciolo muoversi dentro di me, a vedere la mia pancia crescere, a sentirmi affaticata?

Acquisire una consapevolezza del proprio corpo in cambiamento significa anche ascoltare i suoi messaggi e rispettarlo. Infatti la gravidanza è un percorso naturale che porta al raddoppio del proprio dispendio di energie e che richiede una grande capacità di adattamento da parte della futura mamma, che si trova a gestire le richieste del bambino, i propri cambiamenti tissutali, metabolici, ma anche i carichi della vita quotidiana. Non sempre è semplice fermarsi e ascoltarsi e aprire un orecchio verso il mondo interno, può far paura o possono emergere degli aspetti di sè e della propria vita che prima era più facile ignorare. Sicuramente, però, è consigliabile lavorare su questi pezzi di sè durante la gravidanza, in fase di preparazione (quando si ha il tempo e il modo per farlo) piuttosto che dopo. Ascoltandosi e rispondendo ai messaggi del proprio corpo la futura mamma preserverà l’armonia tra le strutture del proprio corpo e sarà libera da tensioni così da sentire e accogliere i propri bisogni e essere nella migliore condizione di salute psico-fisica possibile (stato di cui beneficerà anche il cucciolo). Inoltre questo le permetterà anche di affrontare questo lungo percorso senza la costante presenza di dolori, fastidi o disturbi vari e essere in grado di garantire tutto lo spazio necessario al benessere e allo sviluppo del bambino.

Dott.ssa Anaïs de Santis

Davide Mandelli, osteopata D.O.

Fotografie ENNY NAPOLITANO

Professionisti di http://www.mammeepapa.it/

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di piu` o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.